World Osteoporosis Day

Costruire le ossa fin dalle prime fasi della vita

La salute delle ossa comincia presto nella vita: in realtà inizia nella fase fetale, quando una buona nutrizione materna consente di ottimizzare lo sviluppo dello scheletro del bambino.

L’infanzia e l’adolescenza sono momenti critici per la costruzione del sistema scheletrico. È durante questo periodo che la dimensione e la forza delle ossa aumentano in modo significativo. Circa la metà della nostra massa ossea viene accumulata durante l’adolescenza, in particolare un quarto della massa ossea è costruita durante i due anni di crescita più rapida. Il processo continua fino a circa 25 anni di età.

Anche se la genetica determina fino all’80% della variabilità del picco di massa ossea, fattori come l’apporto nutrizionale e l’attività fisica aiuteranno un bambino a raggiungere la massa ossea ottimale.

Questo accumulo di massa ossea risulta utile in età adulta, in quanto vi sarà più massa ossea da cui attingere: infatti, a differenza dei giovani, gli adulti non possono sostituire il tessuto osseo con la stessa velocità con cui lo perdono. Si ritiene che un aumento del 10% nel picco di densità minerale ossea (BMD), che è una misura della resistenza ossea, potrebbe ritardare di 13 anni lo sviluppo dell’osteoporosi.

Una nutrizione ricca di calcio e proteine stimola lo sviluppo dell’osso

I giovani di età compresa tra i 9 e i 18 anni hanno una più elevata esigenza di calcio e di proteine; l’età in cui si raggiunge il picco per la costruzione delle ossa è 14 anni per i maschi e 12,5 anni per le ragazze.

Il latte e gli altri prodotti caseari forniscono fino all’80% del calcio assunto con la dieta per i bambini a partire dal secondo anno di vita in poi. Anche se il calcio è un nutriente essenziale per lo sviluppo delle ossa durante questa fase della vita, oggi i bambini stanno consumando meno latte di quanto facessero 10 anni fa e si stanno invece indirizzando verso bevande zuccherate. Questa tendenza deve essere invertita ed i bambini vanno incoraggiati a bere più latte.

Anche i giovani hanno bisogno di proteine sufficienti a raggiungere il loro potenziale genetico di picco di massa ossea. Gli studi hanno dimostrato una correlazione positiva tra i bambini che hanno condotto una dieta più ricca di latte, che è ad alto contenuto di proteine, e l’aumento di un fattore di crescita che incrementa la formazione ossea.

Prendere abbastanza vitamina solare

I giovani spesso sono carenti di vitamina D. Ciò è dovuto in parte al loro stile di vita, che si svolge sempre più all’interno. Facendo in modo che i bambini passino più tempo a praticare sport e attività fisica all’aria aperta – e meno tempo in casa davanti ai loro computer o ai televisori – i genitori li possono aiutare a mantenere un sano livello di questa fondamentale vitamina.

Dose giornaliera raccomandata di nutrienti chiave

Età

Calcio

Vitamina D

Proteine

1-3 anni

700 mg

600 UI

13 g

4-8 anni

1200 mg

600 UI

46 g

9-13 anni

1200 mg

600 UI

46 g

14-18 anni

1300 mg

600 UI

ragazze 46 g

ragazzi 52 g

Secondo l’Istituto di Medicina (IOM) Stati Uniti d’America

Esercizio e stile di vita sono importanti

L’alimentazione e l’attività fisica lavorano di pari passo per migliorare lo sviluppo delle ossa in ogni età e in nessuna altra fase della vita questo sviluppo è più importante che in gioventù. I giovani che praticano regolarmente uno sport mostrano un aumento significativo della massa ossea.

Un peso corporeo sano nell’infanzia e nell’adolescenza – cioè né troppo magro né sovrappeso – contribuisce alla salute ossea ottimale. L’anoressia ha un impatto grave e negativo sulla BMD e sulla forza scheletrica negli adolescenti, mentre i bambini obesi hanno maggiori probabilità di subire fratture al polso.

Suggerimenti per costruire la massa ossea per i bambini

Snack formaggio, yogurt, noci e frutta secca

Bevande bevande a base di latte, frullati di frutta e acque minerali

Cibo pasti bilanciati che contengono calcio e proteine, nonché frutta e verdura

Movimento trascorrere del tempo all’aperto in attività fisiche che prevedano corsa e salti

Italian